Competenze finanziarie, emissione di assegni e pagamento di fatture, come potete assicurarvi di scegliere i prodotti finanziari giusti?

Nell’ultimo articolo ci siamo concentrati sul budget e sul bilanciamento dei conti. Abbiamo anche esaminato i giochi e i concorsi che potreste organizzare per i vostri figli. Questo articolo è il terzo della serie in quattro parti e si occupa di come insegnare ai bambini a scrivere assegni e a pagare le bollette. Volete saperne di più? Leggi tutto su questo sito web.

Pagare le bollette

  1. Sono rimasto un po’ sorpreso quando diversi genitori hanno riferito di recente di avere adolescenti che avrebbero pagato una bolletta in contanti. Immagino che l’ovvio non sia così ovvio.
  2. Il pagamento delle bollette viene spesso effettuato online, quindi è importante insegnare ai ragazzi come proteggere la loro identità online e memorizzare le informazioni di accesso dove non possono essere rubate o accessibili.
  3. Tuttavia, ci sono ancora molte aziende che non offrono pagamenti online, e l’unico modo per pagare le bollette è il check in.
  4. Tutti i ragazzi dovrebbero sapere perché non si spediscono MAI contanti e come scrivere un assegno specifico per pagare una bolletta. Per esempio: inserire il numero di conto e qualsiasi altro dettaglio richiesto nel promemoria.
  5. Questo ci porta al prossimo argomento: scrivere assegni.

Scrivere assegni

  • Quando avevo 12 anni, sono andato all’Outdoor Ed. Stranamente, una parte dell’esperienza è stata che lì potevamo firmare solo assegni per comprare i dolci, e i nostri genitori mettevano una certa somma nei nostri conti in modo che dovessimo anche mettere a bilancio e bilanciare il nostro registro.
  • La maggior parte dei ragazzi era nervosa! Non erano sicuri di come compilare un assegno, ed è stata una grande esperienza di apprendimento. Ricordo che ero nervoso perché dovevamo compilare l’importo in corsivo, e avevo difficoltà a inserirlo nello spazio.

Al giorno d’oggi, molti ragazzi non pensano nemmeno a firmare un assegno, perché ci sono tanti altri modi di fare transazioni molto più comuni; tuttavia, mi sono trovata ad avere ancora bisogno di assegni per le bollette, per pagare gli appaltatori e persino per aiutarmi a liberarmi da un pizzico quando ho dimenticato il portafoglio.

Inoltre, nei miei articoli precedenti, ho espresso i pericoli dell’uso e dell’affidamento a una carta di debito. Quindi, come fai a far imparare ai tuoi figli a scrivere gli assegni, e perché dovrebbe importargliene?

Coinvolgere i bambini

Il modo migliore e più interattivo per insegnare ai ragazzi a lavorare con un libretto degli assegni è quello di trovare un motivo per fargli firmare degli assegni e prestiti senza busta paga.

Ecco come si fa:

Date ai vostri bambini un vecchio libretto degli assegni, giocate a fare il libretto degli assegni o fatene uno vostro (completo di registro). Poi dite loro che per portare certe cose in giro per casa, dovranno firmare degli assegni. Ad esempio, per usare il loro dispositivo elettronico, c’è un canone di affitto che richiede loro di firmare un assegno.

Inoltre, si può anche dare loro un budget per il mese per aiutarli a bilanciare e preventivare le loro spese. Dovreste bilanciare un registro separato in modo da poter fare un confronto alla fine del mese per la prestito personale en MKSHFT.it.

I bambini adorano questo gioco.

Qui ci sono alcune cose che si possono far pagare:

  1. Utilizzo di dispositivi elettronici
  2. Guardare la TV (a ore)
  3. Spuntini speciali
  4. Noleggio di biciclette a pagamento
  5. Uscire da un lavoro (uso limitato)